81:



82: copertina



copertina 83:



84: copertina



copertina 85:



86: Fisica delle stelle

Perché la materia nelle regioni interne delle stelle si trova a temperature di milioni di gradi? Come si può calcolare teoricamente la temperatura nel centro del Sole? In quali processi nucleari si libera l'energia stellare? Come si può determinare la composizione chimica della materia stellare? Come si spiega l'esistenza di stelle superdense, nelle quali un centimetro cubo di materia ha una massa di alcune tonnellate? Le risposte a queste e a molte altre domande altrettanto interessanti vengono date dalla teoria della struttura interna delle stelle, uno dei settori più importanti dell'astrofisica contemporanea cui è collegato anche il fondamentale problema dell'evoluzione stellare. Questa teoria possiede anche una felice peculiarità: le leggi fisiche che determinano la struttura e l'evoluzione delle stelle sono relativamente facili e possono, sia pure con un certo grado di approssimazione, essere espresse attraverso formule matematiche interessanti e semplici.
Con un linguaggio chiaro e con l'ausilio di formule elementari, ma a un livello che rispecchia il più recente stato delle conoscenze, in questo libro viene trattata la teoria della struttura interna e dell'evoluzione delle stelle: l'opera ha avuto più edizioni in lingua russa che l'autore, uno dei maggiori astrofisici sovietici, ha ogni volta aggiornato per tener conto dei rapidissimi progressi di questa materia.

copertina



copertina 87:



88: Dispensa di astronomia
nozioni fondamentali

Il fascicolo realizzato per il corso di astronomia contiene gli articoli:
- Il sistema solare nelle esplorazioni spaziali di Andrea Milanesi;
- Nascita, vita e morte delle stelle di Alessandro Massarenti;
- Le galassie: metropoli di stelle di Fabrizio Tozzi;
- Gli strumenti per osservare il cielo di Claudio Balella;
- Bibliografia.

copertina



copertina

89: Il Nuovo Dizionario Inglese Garzanti

Per soddisfare le esigenze del bisogno di uno strumento agile, moderno e di facile consultazione l’opera si presenta non solo ampiamente riveduta ma arricchita e aggiornata in misura proporzionale alla recente evoluzione lessicale e linguistica.
L’aggiornamento si è sviluppato principalmente su tre direttrici: registrazione delle parole e delle accezioni che nel frattempo sono entrate nell’uso, rivolgendo una speciale attenzione alla lingua media (senza trascurare le forme familiari o gergali); introduzione della terminologia tecnica e scientifica di maggiore attualità (con particolare riguardo all’informatica e all’elettronica); accurata selezione e inserimento di americanismi. Molto più nutrito è, inoltre, il corredo degli esempi che ha lo scopo di agevolare la consultazione dell’opera, assicurandole un uso appropriato e proficuo anche e soprattutto nella scuola.
L’opera è completata da due appendici. La prima accoglie tavole dedicate ai pesi, alle misure e ai sistemi monetari dei paesi anglosassoni, gli alfabeti telefonici, i simboli matematici, due carte geografiche del Regno Unito e una degli Stati Uniti; la seconda comprende un ampio e aggiornato elenco di oltre 1.000 fra sigle e abbreviazioni, una lista di nomi propri geografici, di persona e cognomi (con l’indicazione della corretta pronuncia) e una lista dei verbi irregolari.




90: UAI astronomia: almanacco 1992

Questa tredicesima edizione dell’Almanacco dell’Unione Astrofili Italiani vuole, come sempre, soddisfare gli interessi dell’astrofilo osservatore, del divulgatore e del semplice curioso che da poco si è avvicinato all’Astronomia.
Pertanto, oltre alle effemeridi sotto forma di tabulati, si troveranno numerosi grafici che riprendono i dati delle tabelle stesse rendendole così di più immediata lettura. Per chi vuole seguire le più spettacolari configurazioni di Luna, pianeti e stelle, sono stati preparati numerosi disegni che mostrano l’aspetto del cielo in tali occasioni.
Abbiamo ripubblicato parte delle tavole generali contenute nell’edizione 1990 e, novità di quest’anno, è a vostra disposizione il supporto magnetico contenente le effemeridi pubblicate in quest’almanacco. È sufficiente farne richiesta in redazione.
Anche quest’anno abbiamo ricevuto il patrocinio della Società Astronomica Italiana che continua ad apprezzare il nostro lavoro. [Roberto Bizzotto]

copertina



*

  home page ARAR Biblioteca   E-mail Il Planetario Il Comune di Ravenna