741: Atmosfera e clima

In questo quaderno curato da Guido Visconti, gli articoli:
- L’atmosfera di A.P. Ingersoll;
- Circolazione globale dell’inquinamento atmosferico di R.E. Newell;
- I monsoni di P.J. Webster;
- Anidride carbonica e clima di R. Revelle;
- L’orbita terrestre e le glaciazioni di C. Covey;
- Guerra atomica e inverno nucleare di T.P. Ackerman, J.B. Pollack, C. Sagan, O.B. Toon e R.P. Turco.
Inoltre scritti appositamente per questo quaderno:
- Le implicazioni climatiche di El Niño di G. Visconti;
- L’influenza della composizione atmosferica sul clima di G. Visconti;
- Gli effetti climatici delle eruzioni vulcaniche di G. Fiocco e G. Visconti.




742: Luce, colore e materia

In questo quaderno curato da Fabrizio Celentano, gli articoli:
- L’analisi della luce di P. Connes (da “Scientific American”);
- La massa del fotone di A. Scharff Goldhaber e M.M. Nieto;
- Lo spettro dell’idrogeno atomico di T.W. Hänsch, A.L. Schawlow e G.W. Series;
- Interazione della luce con la materia di V.F. Weisskopf;
- L’origine dei colori di K. Nassau;
- Luce e strati monomolecolari di K.H. Drexhage;
- Film interferenziali di P. Baumeister e G. Pincus.
Inoltre scritti appositamente per questo quaderno:
- La natura della luce di F. Celentano;
- Luce e campi di F. Celentano.

copertina



copertina

743: I virus

In questo quaderno curato da Giovanni Battista Rossi, gli articoli:
- Infezioni da virus e membrana cellulare di H. Garoff, A. Helenius e K. Simons;
- Regolazione genica in un batteriofago di A.D. Johnson, C.O. Pabo e M. Ptashne;
- Il virus di Epstein-Barr di G. Henle, W. Henle ed E.T. Lennette;
- I prioni di S.B. Prusiner;
- I viroidi di T.O. Diener;
- Le proteine degli oncogeni di T. Hunter;
- Come i virus inibiscono la sintesi delle proteine cellulari di J.M. Lucas-Lenard;
- Il sistema interferon di F. Belardelli;
- I retrovirus di G.B. Rossi.




744: Tecnologie per l’elettronica

In questo quaderno curato da Gianni Fabri e Vito Svelto, gli articoli:
- La fabbricazione dei circuiti microelettronici di W.G. Oldham;
- Tecnologie per VLSI di G. Zocchi;
- Tecniche di montaggio in microelettronica di A.J. Blodgett, Jr.;
- Super reticoli a stato solido di G.H. Döhler;
- HEMT: un transistore superveloce di H. Morkoc e P.M. Solomon;
- Il laser C3 di W.T. Tsang;
- Il transistore ottico di E. Abraham, C.T. Seaton e S.D. Smith;
- Il calcolatore a superconduzione di J. Matisoo.

copertina



copertina

745: I terremoti

In questo quaderno curato da Enzo Boschi, gli articoli:
- La struttura dell’interno terrestre di B.A. Bolt;
- Le oscillazioni libere della Terra di F. Press (da “Scientific American”);
- Tomografia sismica di D.L. Anderson e A.M. Dziewonski;
- Proprietà della litosfera terrestre di R. Sabadini e E. Boschi;
- Il movimento del suolo nei terremoti di D.M. Boore;
- Proprietà plastiche delle rocce e meccanismo dei terremoti di M. Bonafede e M. Dragoni;
- La faglia di San Andreas di D.L. Anderson;
- Il ruolo dei cataloghi sismici nella previsione dei terremoti di P. Gasperini, F. Mulargia e S. Tinti;
- Deformazioni crostali e sismicità di V. Achilli, P. Baldi e S. Zerbini;
- La previsione dei terremoti di F. Press;
- Ultimi sviluppi nella previsione dei terremoti di E. Boschi e M. Dragoni;
- California: dalla previsione alla prevenzione sismica dì R.L. Wesson e R.E. Wallace.




746: Intelligenza artificiale

In questo quaderno curato da Giuseppe O. Longo, gli articoli:
- II sogno della macchina di G.O. Longo;
- Intelligenza artificiale di D.L. Waltz;
- Si può meccanizzare la creatività? di D.R. Hofstadter;
- Il test di Turing di D.R. Hofstadter;
- La traduzione automatica di T. Winograd;
- Software per sistemi esperti di D.B. Lenat;
- La visione nell’uomo e nella macchina di T. Poggio;
- I fallimenti dell’occhio digitale di A.K. Dewdney;
- Macchine che riconoscono la lingua parlata di R. Pieraccini;
- La sintesi automatica della lingua italiana di S. Sandri;
- Backgammon al calcolatore di H. Berliner;
- Lisp, linguaggio d’elezione dell'I.A. di D.R. Hofstadter.

copertina



copertina

747: Comete, asteroidi, meteoriti

In questo quaderno curato da M. Antonietta Barucci e Marcello Fulchignoni, gli articoli:
- I piccoli corpi del sistema solare di M. Fulchignoni;
- Gli asteroidi di M.A. Barucci;
- La natura degli asteroidi di C.R. Chapman;
- Gli asteroidi “Earth-crossing” di M.A. Barucci;
- Gli oggetti Apollo di G.W. Wetherill;
- Le meteoriti di R. Salvatori;
- La collezione di meteoriti del Vaticano di R. Salvatori;
- Meteoriti basaltiche di H.Y. McSween, Jr., ed E.M. Stolper;
- Materia interstellare nelle meteoriti di E. Anders e R.S. Lewis;
- Le sostanze organiche nelle meteoriti di C.E. Folsome, K.A. Kvenvolden e J.G. Lawless;
- Le comete di M. Fulchignoni;
- La natura delle comete di F. L. Whipple;
- Lo studio della dinamica delle comete di A. Carusi e G.B. Valsecchi;
- Lo spin delle comete di F.L. Whipple.




748: Adattamento biologico

In questo quaderno curato da Vittorio Parisi e Lino Rossi, gli articoli:
- L’adattamento di R.C. Lewontin;
- Adattamento: un concetto in evoluzione di L. Rossi;
- I fondamenti genetici ed energetici dell’adattamento di V. Parisi;
- La teoria della neutralità nell’evoluzione molecolare di M. Kimura;
- Il mimetismo tra gli uccelli parassiti di J. Nicolai;
- Cannibalismo: una strategia evolutiva di V. Parisi;
- Temperatura e vita di F.H. Johnson;
- Adattamenti al freddo di L. Irving;
- I meccanismi energetici dei bombo di B. Heinrich;
- L’energetica del volo negli uccelli di V.A. Tucker;
- La rivincita dei dinosauri di R.T. Bakker;
- La diversità biologica di L. Rossi;
- La fisiologia della giraffa di J.V. Warren;
- I canguri di T.J. Dawson;
- I criptozoi di T.H. Savory;
- I muscoli del volo negli insetti di D.S. Smith;
- Volo e respirazione negli uccelli di K. Schmidt-Nielsen;
- Adattamento e riflessione naturalistica in J.H. Fabre di V. Parisi.

copertina



copertina 749: Stella per stella
In una notte serena brillano nel cielo duemila stelle visibili a occhio nudo. Con il passare delle stagioni ne sfilano davanti a noi circa seimila. Gli antichi le osservavano per orientarsi nello spazio e nel tempo. Oppure, superstiziosamente, per trarne oroscopi. La scienza moderna ha scoperto in esse panorami cosmici d’incredibile bellezza e fenomeni fisici di straordinaria violenza: nebulose dove nascono nuove stelle, astri che collassano in buchi neri, sterminati orizzonti di galassie in fuga. L’uomo vive su un piccolo pianeta alla periferia di una galassia formata da cento miliardi di stelle come il Sole. A bordo di questa “astronave naturale” ci interroghiamo sulla natura e sul significato dell’immenso scenario cosmico che i moderni strumenti di osservazione hanno svelato. Com’è nato l’universo? Quali oggetti si nascondono nelle nostre vicinanze e alle frontiere più lontane? Negli ultimi anni astronomia cosmologia e fisica delle particelle subnucleari hanno trovato un fecondo punto d’incontro e ne sono venute le prime risposte scientifiche alle grandi domande che già si ponevano i filosofi dell’antica Grecia. È così incominciata una nuova grande avventura dell’intelligenza umana. Questo libro ce la racconta, passando in rassegna, costellazione dopo costellazione, alcune centinaia di oggetti celesti: sono stelle di ogni tipo, nebulose, galassie, pulsar e quasar che il lettore spesso potrà riscoprire personalmente con un piccolo telescopio, un binocolo o anche semplicemente a occhio nudo.



750: Stelle doppie

Le stelle doppie, l’unico volume sull’argomento in lingua italiana. In quest’opera, le stelle, doppie, dalle visuali alle spettroscopiche, vengono analizzate con rigore scientifico, ma sempre in forma piana e scorrevole da uno dei maggiori studiosi contemporanei, che ha colmato una lacuna grave per un paese che vanta osservatori come Schiaparelli e Dembowski.

copertina



*

  home page ARAR Biblioteca   E-mail Il Planetario Il Comune di Ravenna